LA STORIA DEI SOTTOBICCHIERI

Se la birra avrebbe 4.000 anni l'esistenza (era poi gettata in Mésopotamie), il sottobicchiero è un lotto giovane: 1867 sarebbero il risale alla nascita della prima copia nei prodotti di scatola a Luckenwald in germania dalla corporazione di Henschel di fratelli.

L'antenato del sottobicchiero nella scatola è il "soucoupe" che ha avuto due funzioni: collocato sotto il choppe ha protetto la tavola e collocato sul choppe ha evitato il deterioration della birra dall'oxydation. Era nel porcelaine, nel faience o ancora nello stagno.

Il primo relativo brevetto a un "soucoupe" è stato depositato da Casalonga a Parigi in 1879 : il soucoupe ha servito poi di contare il numero di consumo a un riparato metro su lei.

Gli altri consumi di compabilisation di sistemi hanno l'estate vicino immaginata, sempre al soucoupes di aiuto. A ogni consumo, un supplémentaire di soucoupe era su ammucchiato o ancora un ha cambiato il soucoupe da un altro su cui un era iscritto il prezzo totale di birre compiute.

In 1892 è depositato un altro brevetto dalla corporazione Albert Faivre e Cie : il materiale poi usato è la spugna a causa delle sue la qualità di l'assorbimento.

Il può avere ugualmente una funzione "tecnica" di preservazione della qualità di birra: in 1898 è depositato da Ader un riguardare di addizione di certificato l'uso di gomma di supple di cui l'interesse di pricipal è assorbire il choppe quando si è riposata sulla tavola per evitare un oxydation dannoso del gas.

Il sottobicchieri contemporanei trova la loro origine in un brevetto depositato in germania da Robert Sputh in 1892 mentre il primo modello di polycolore di sottobicchiero appare, sempre in germania, in 1900.

In 1903 al Baden-Wurtenberg una corporazione che fando affigge del recycle di bevanda le sue cadute in una pasta per imballarciò è usato per la realizzazione del beermatses. Bello 1930, uni contari già 2 miliardi di sottobicchieri produce annualmente. Attualmente, la produzione è di circa 5 miliardi di sottobicchieri per l'anno di cui 3 miliardi per germania...